benvenuto nel sito ufficiale olimpiamilano.com

Olimpia, la prima notte di passione della stagione

14/09/2017
TUTTE LE NEWS »

Gli ingredienti c’erano tutti. La prima volta dell’Olimpia davanti al proprio pubblico, sia pure nella “Secondaria” di Desio. Un avversario di elite, il Khimki allestito per una grande EuroLeague (con due assenze pesanti, ALexei Shved e Marko Todorovic). La curiosità per i nuovi giocatori e il “debutto” visivo di Patric Young e Arturas Gudaitis. Poi una bella partita, a tratti ruvida e sicuramente fisica. da EuroLeague, una bella vittoria, più ampia del punteggio e dell’oggettivo rischio che sulla sirena arrivasse la beffa di James Anderson. E c’erano oltre 5.000 persone in un palasport con atmosfera da partita vera e la gente a fare il tifo, specie nel finale, quando l’Olimpia aveva bisogno di sostegno per l’ultima resistenza difensiva.

 

Poi la caccia agli autografi e ai selfie per rovesciare affetto e passione sulla squadra. “Atmosfera elettrica”, ha sentenziato Jordan Theodore. Le prossime dell’Olimpia saranno tutte in trasferta, Torneo di Lucca, gala a Cremona, Supercoppa a Forlì, debutto di campionato ancora a Cremona prima delle vernice dell’8 ottobre contro Varese al Mediolanum Forum. Ma la prima notte di passione c’è già stata. Inclusa, questa perla di Bane Ratkovica a fine primo tempo.

LE MAGLIE DELLA NUOVA STAGIONE
AMATH M'BAYE
VLADO MICOV
I MUSCOLI DI PATRIC YOUNG
I PRIMI AUTOGRAFI DI GUDAITIS