benvenuto nel sito ufficiale olimpiamilano.com

Under 14, sfuma all’overtime l’obiettivo finali nazionali

10/06/2019
TUTTE LE NEWS »

Svanisce al supplementare dell’ultima partita il sogno dell’Under 14 di qualificarsi alle Finali Nazionali. Nella fase di Interzona giocata a La Spezia, ragazzi di coach Gabriele Zaccardini, si sono giocati tutte le chance contro la prima classificata e molto quotata Pallacanestro Varese, senza lasciare nulla di intentato, ma cedendo al supplementare.

Don Bosco Crocetta – A|X Milano 43-76

Don Bosco Crocetta: Barbato, Besostri 7, Cellino 9, Ciao 10, Costagliola, Gallino 6, Romagnoli, Romagnoli, Rassetti 1, Savarino 10, Schettini, Vianello.
Olimpia Milano: Tacchini, Mazzola 13, Langella 7, Nobile 12, Bortolani 8, Lobina 8, Giacalone 3, Bevilacqua 2, D’ambrosio 7, Porcelli 4, Bertini 5, Maurovic 7.

Agevole prima partita per l’Olimpia che con un secondo quarto scoppiettante da 5-25 chiude subito la partita creando un divario che la squadra piemontese non riuscirà mai a colmare; nel terzo e nel quarto periodo Milano gioca in scioltezza.

Pall. Varese – A|X Milano 82-72 dts

Pall. Varese: Bottalli 15, Golino 3, Coppa ne, Zhao Wei 32, Goffi 2, Pasinetti, Rossi 5, Maccacchini 3, Ariotti, Frangos 18, Migliori 2, Braggini 2. All. Maino

Olimpia Milano: Mazzola 5, Langella 25, Nobile 6, Lobina 13, Giacalone 2, Bevilacqua 8, D’Ambrosio 4, Porcelli 6, Ghisleni ne, Tesoro, Bertini 3, Maurovic. All. Zaccardini

Partita al cardiopalma quella che regala l’accesso alle finali nazionali a Varese; Milano conduce per 38 minuti arrivando anche a 10 punti di vantaggio all’inizio del terzo periodo; Varese trova rifugio in una difesa a zona 2-1-2 che toglie fiducia all’attacco milanese e che gli permette di impattare la partita al termine dei tempi regolamentari; anche nei tempi supplementari Milano non riesce a trovare le contromisure alla zona avversaria e Varese conquista l’accesso alle finali nazionali col punteggio di 82-72.