benvenuto nel sito ufficiale olimpiamilano.com

Shavon Shields, a Vitoria la sua terza doppia doppia: “Tutti hanno contribuito, questo è importante”

09/10/2021
TUTTE LE NEWS »

Come nell’esordio con il CSKA Mosca, Shavon Shields ha avuto a Vitoria un primo tempo sofferto in attacco, salvo emergere nella ripresa in cui ha segnato nove dei suoi 12 punti (un gioco da tre punti aveva aperto la sua partita). Ma più che i punti (29 in due gare di EuroLeague, striscia di 20 gare su 21 in doppia cifra), Shields sta dando una mano notevole a rimbalzo. I 10 conquistati a Vitoria sono solo uno in meno del suo record carriera di 11 (contro il Maccabi l’anno scorso), ma gli 8.5 di media rappresentano un dato incredibile, forse anche insostenibile a lungo andare. Attualmente è terzo assoluto in tutta l’EuroLeague. “Vitoria è una squadra dura e ci ha tolto tante delle cose che ci piace fare in attacco, ma tutti hanno dato il loro apporto. La Buesa Arena è un posto difficile in cui giocare e vincere, ma ce l’abbiamo fatta”, ha detto alla fine. Shields ha anche completato una sequenza in cui ha giocato contro le sue due ultime squadre prima Trento e poi Baskonia, una serie emotivamente complessa. “Ma l’ovazione che mi hanno tributato è stata sorprendente. Sono grato dell’affetto che mi hanno mostrato, sono stato bene a Vitoria, abbiamo vinto un titolo e penso di aver dato qualcosa di bello alla città”, ha commentato. Shields ha giocato in EuroLeague 56:42 minuti, primo di squadra davanti a Devon Hall. I suoi 12+10 rappresentano la terza doppia doppia della sua carriera. La prima in maglia Olimpia è stata lo scorso anno a Tel Aviv, un’altra venne realizzata con la maglia di Baskonia nella stagione 2018/19 contro lo Zalgiris.