Successiva
Precedente
venerdì 9 agosto 2013
Serie A: il derby con Varese arriva quasi subito!

L’Olimpia Milano comincerà il campionato 2013/14 il 13 ottobre a Brindisi, curiosa inversione rispetto alla stagione passata quando l’Enel fu l’ultima squadra affrontata. Stavolta è la prima. Una settimana dopo, il debutto casalingo, che arriverà dopo la trasferta europea di Istanbul, contro Varese, derby di cartello, rivincita delle tre gare dell’ultima stagione tutte vinte dalla Cimberio. Partita carica di significati per Bruno Cerella, ex di turno. Ecco in sintesi, le gare casalinghe da non perdere (nella foto grande Keith Langford contro Varese nella stagione scorsa).

SECONDA DI ANDATA: EA7-VARESE

Programmata da calendario per il 20 ottobre, dopo la trasferta di Istanbul. Varese propone l'ex assistente dell'Olimpia, Fabrizio Frates, come capoallenatore. L'EA7 ha il suo ex in Bruno Cerella. Ma soprattutto è il grande derby lombardo tra squadre che hanno vinto 35 scudetti in due oltre a otto titoli europei. L'Olimpia vuole prendersi la rivincita dopo tre sconfitte su tre nell'ultima stagione. Ma coach Luca Banchi ha battuto Varese nella finale di Coppa Italia e poi nella semifinale scudetto

ULTIMA DI ANDATA: EA7-SIENA

12 gennaio 2014, ultimo turno del girone di andata: al Forum arriva la Montepaschi Siena reduce da sette scudetti consecutivi. Torna al Forum dopo la vittoria in gara 7 dei quarti di finale 2013. Questa volta Luca Banchi è sulla panchina dell'Olimpia, David Moss giocherà per l'EA7. Partita carica di significati particolari. Il nuovo coach di Siena, Marco Crespi, è un ex Olimpia. Milano in casa ha vinto sei delle ultime otto contro Siena.

GIORNATA 21: EA7-VENEZIA

Programmata per il 2 marzo 2014, girone di ritorno, a Milano arriva l'Umana Venezia. Probabile partita di cartello visto che la Reyer sul mercato ha preso gli ultimi due capocannonieri della Serie A, Andre Smith e Donnel Taylor, oltre al saltatore Tony Easley. Ma soprattutto arriva a Milano l'ex Olimpia, Jacopo Giachetti che sarà il regista della Reyer coadiuvato da un altro ex, Luca Vitali. La squadra di Mazzon con Rosselli e Magro ha anche tre giocatori della Nazionale.

GIORNATA 26: EA7-CANTU'

Il derby più sentito di gioca in piena volata per i playoff. Cantù si è rifatta il trucco con coach Sacripanti ma ha confermato Joe Ragland, Maarty Leunen e Pietro Aradori. Ci sarà anche il duello in famiglia tra i due Gentile (Stefano è passato da Caserta a Cantù). Lo scorso anno le due gare furono vinte dalle squadre ospiti. A Desio, Alessandro Gentile fu devastante. Ma questa è una delle gare chiave del girone di ritorno.

PENULTIMA REGULAR SEASON: EA7-SASSARII

Il Banco di Sardegna è una delle grandi favorite per lo scudetto, dopo gli arrivi di Omar Thomas, Linton Johnson, le conferme dei cugini Diener e l'ingaggio da Milano, di Marques Green. Lo scorso anno, Sassari vinse al Forum ma Green non c'era ancora. Poi in trasferta, l'Olimpia si impose e Green era il playmaker dell'EA7. La battaglia delle regie, Diener-Green contro Jerrells-Haynes è uno dei grandi temi di una partita che arriva in piena vigilia dei playoffs