Prima squadra Euroleague Campionato
10° Giornata - Regular season - domenica 4 dicembre 2016
vs
Montepaschi Siena Vs. EA7 Armani Milano 92-73 (gara 3)

Per la prima volta in questa stagione Siena batte l’EA7. Lo fa in casa, con una grande prestazione offensiva e in particolare un secondo tempo di impressionante precisione nel tiro da tre. L’Olimpia resiste diverse volte al colpo del K.O. e riesce anche a restare a tiro nel terzo periodo e all’inizio del quarto. Ma non trova ritmo in attacco e non trova il modo di reggere in difesa. Il trio Moss, Brown, Hackett segna oltre 60 punti. Questa volta la disparità di tiri liberi è evidente a favore di Siena, 20-10 con Hackett e Moss che in coppia commettono un solo fallo. Olimpia avanti 2-1 nella serie, gara 4 si gioca giovedì a Siena. Certa la disputa di gara 5, sabato a Desio (Forum occupato).

PRIMO TEMPO - Il primo canestro lo segna Hairston da tre ma contro la zona di Siena ci sono palle perse ed errori al tiro pesante. La Montepaschi parte con quattro esterni, David Moss da ala forte finta, concede 7 punti veloci a Fotsis, ma schizza via sorretta da Carraretto, che sesgna i primi due tiri, ed Eze che segna dalla lunetta e poi in tap-in e va avanti 20-12 per poi scollinare con il vantaggio in doppia cifra alla fine del primo quarto dopo due liberi di Hackett per un antisportivo sanzionato a Mensah-Bonsu. Siena va a +15 sul 30-15 con Hackett a quota 13 all’inizio del secondo quarto prima che una tripla di Gentile e un alley-oop trasformato da Mensah-Bonsu ricuciano lievemente lo strappo. Gentile vola in doppia cifra ancora dopo una schiacciata che segue una palla rubata da Basile ma prende anche un fallo tecnico. La partita ristagna, si fa confusa, un altro tecnico a Gentile viene sanzionato e poi annullato. Il vantaggio di Siena scende a sette punti dopo una schiacciata di Mensah-Bonsu. Ma con un fallo a tempo scaduto fischiato a Melli a rimbalzo, al riposo Siena è 46-35 .

SECONDO TEMPO - Siena mette le prime quattro triple della ripresa, con quattro giocatori diversi e questo è il motivo per cui nonostante i 15 punti in 5 minuti dell’Olimpia, il vantaggio resta in doppia cifra. Poi quando la difesa si allarga fioccano le penetrazione e Siena sale a +16, la prima volta sul 70-54. Alla fine del terzo è 72-58 con un canestro sulla sirena di Hairston (11 nel solo terzo periodo) che poi non completa il potenziale gioco da tre punti. Siena trova cinque punti consecutivi da Eze nel quarto quarto. L’Olimpia torna a meno 10 due volte, sempre con triple di Melli. Ma un’altra sfuriata di Moss determina l’allungo definitivo della Montepaschi e gli ultimi quattro minuti sono accademia.

Guarda le foto
Note sulla partita

Alessandro Gentile ha segnato in doppia cifra in sei gare consecutive (record personale otto) ma 14 delle ultime 15 partite giocate...

  • aoc
  • aon
  • bmw
  • fossil
  • luxottica
  • SAP
  • umana