Prima squadra Euroleague Campionato
10° Giornata - Regular season - domenica 4 dicembre 2016
vs
EA7 Armani Milano-Juve Caserta 97-71

L’esordio casalingo contro Caserta è vincente, tranquillo, anche spettacolare. Lo scorso anno, l’EA7 aveva segnato al massimo 98 punti in una gara, ma già all’esordio è arrivata a 97. La striscia di vittorie in regular season sale a quota 9, otto nella passata stagione, più questa. Coach Scariolo ha usato tutti i suoi 12 giocatori e tutti hanno segnato scambiandosi frequentemente il ruolo di protagonisti. Prima Malik Hairston, poi Nicolò Melli e Antonis Fotsis, quindi nella ripresa Ioannis Bourousis ma anche Rok Stipcevic e infine Richard Hendrix. E’ rientrato ufficialmente Alessandro Gentile. La gente biancorossa è tornata a casa contenta. Buona la prima insomma.

IL PRIMO TEMPO - Malik Hairston si presenta al nuovo campionato con tre jump consecutivi, la prima tripla la segna Antonis Fotsis. Il primo vantaggio significativo arriva nella parte finale del primo quarto. Alessandro Gentile, prima segna in entrata poi conclude una splendida circolazione di palla scaricando un pallone per Nicolò Melli che centra la tripla frontale: 20-13 e time-out Sacripanti. Il primo vantaggio in doppia cifra della stagione lo firma Ioannis Bourousis da sotto raccogliendo un passaggio di Hairston a 8 minuti dalla fine del secondo quarto. Ma il protagonista è Nicolò Melli, che segna da tre, mette i liberi e scava il 37-23 Olimpia. Stefano Gentile guida la rimonta di Caserta. Girata la boa di metà secondo quarto, la sua tripla riporta Caserta a meno 6, sul 39-33 prima di un canestro di Chiotti, entrato sul terzo fallo di Gentile, cui fa seguito uno spettacolare “reverse lay-up” di Antonis Fotsis. L’ala greca si accende in un attimo e conferma la prova delle ali forti dell’Olimpia. Chiude un contropiede, segna da tre, firma 12 punti nel solo primo tempo e il 51-37 che riporta l’EA7 avanti in sicurezza (+14 all’intervallo).

IL SECONDO TEMPO - Ioannis Bourousis, con tre canestri, tiene Milano totalmente in controllo della gara. Alla fine del terzo quattro uomini sono in doppia cifra anche se Fotsis, top scorer del primo tempo, non segna nel terzo. Gianluca Basile sulla sirena rafforza una tripla di Stipcevic scavando 21 punti di vantaggio, 77-56. Così il quarto periodo diventa accademico con l’EA7 a divertire e controllare, sfiorando i 100 punti ma calamitando tanti applausi.

Guarda le foto
Note sulla partita

Prima della partita premiati i sei azzurrini dell'Olimpia nell'ultima estate più il coach Stefano Bizzozero, assistente della Under 16 azzurra. A consegnare omaggi Armani, il general manager Flavio Portaluppi... E' stata la prima partita di Omar Cook come capitano dell'Olimpia... Alessandro Gentile è rientrato tre mesi e un giorno dopo l'operazione alla spalla sinistra... La vittoria su Caserta è la nona consecutiva in regular season, ovviamente contando la passata stagione chiusa con 8 vittorie di fila.

  • aoc
  • aon
  • bmw
  • fossil
  • luxottica
  • SAP
  • umana