Prima squadra Euroleague Campionato
10° Giornata - Regular season - domenica 4 dicembre 2016
vs
Cimberio Varese Vs. EA7 Armani Milano 92-74

Il sogno della Coppa Italia svanisce per l’Olimpia all’alba dei quarti di finale. Varese gioca una grande partita, tira con medie di tiro alte e la controlla dall’inizio. L’EA7 si innervosisce su qualche fischio/non fischio, gioca un primo tempo opaco, non entra in ritmo, reagisce forte nel terzo periodo risalendo anche a meno sei ma non riesce a chiudere la rimonta e nel quarto periodo viene abbattuta dalla grande prova di Mike Green soprattutto, di Varese in generale. La Cimberio gioca con Roma la semifinale di sabato. L’EA7 dovrà ricompattarsi e tenere duro per finire la regular season il più in alto possibile e rifare il pieno di risorse prima dei playoff.

PRIMO TEMPO - Coach Scariolo manda in campo Leon Radosevic nel quintetto iniziale e la risposta del croato è forte, segna otto punti rapidi pur soffrendo difensivamente contro Dunston. Varese parte meglio, distribuisce i punti e sale a più 8 sul 19-11, sfruttando anche i jump corti di Adrian Banks. Gentile con tre tiri liberi ferma l’emorragia: è un brutto primo quarto, finisce 21-14 per la Cimberio. Il vantaggio aumenta all’inizio del secondo quarto dopo due canestri di Polonara, inclusa una tripla, due liberi di Green, una penetrazione di De Nicolao per il 32-18 che diventa 35-20 dopo un rimbalzo non controllato in difesa. Malik Hairston si procura 4 punti attaccando il ferro e andando in lunetta, Langford segna una tripla e l’Olimpia si riavvicina sul 35-25 e sul 37-27 nonostante tanti tiri apparentemente facili vengano respinti dal ferro. Dopo un fallo di Gentile su tiro da tre di Era si va al riposo sotto di 17, 46-29.

SECONDO TEMPO - La ripresa comincia in modo migliore in attacco, arrivano le triple di Green e Langford, segna anche Bourousis ma Varese è ispirata in attacco e tiene il vantaggio salendo anche a +18. La reazione è forte, la ispira Bourousis con una stoppata siderale cui fa seguire sei punti consecutivi, Langford segna dopo una palla rubata e Hairston va a canestro di forza per ritornare a meno otto, sul 57-49. La rimonta arriva due volte a meno sei, l’ultima con una tripla di Marques Green. Una schiacciata volante di Rush riporta Varese ad un vantaggio in doppia cifra, ma Langford risponde con quattro punti consecutivi. In mezzo ci sono due liberi del Green varesino, Alla fine del terzo periodo è 66-58 per la Cimberio. Il quarto parte con un tiro libero di Chiotti, ma Mike Green sale in cattedra e mette due triple di fila e in un attimo da meno sette è di nuovo meno 13. E’ quello il momento in cui l’allungo di Varese spegne il morale dell’Olimpia.

Guarda le foto
  • aoc
  • aon
  • bmw
  • fossil
  • luxottica
  • SAP
  • umana