Successiva
Precedente
sabato 27 aprile 2013
Scariolo: “Cantù sfida simile a quelle di playoffs”

Malik Hairston a meno 22 dai 1000 punti in carriera, Jacopo Giachetti all’apparizione numero 450 in serie A, ma soprattutto la gara contro Cantù rappresenta l’ultima trasferta della regular season per l’EA7 Emporio Armani Milano. Si gioca a Desio alle ore 20.00, diretta su RaiSport, Radio Hinterland e differita su Milanow lunedì alle 20.30. Non c’è Ioannis Bourousis, che prosegue l’iter di recupero fisico, non giocherà David Chiotti, appena rientrato dall’ultimo piccolo intervento per correggere il distacco della retina dell’occhio sinistro. Così coach Sergio Scariolo alla vigilia: “Abbiamo cercato di sensibilizzare la squadra su quanto sia sentita questa sfida dai nostri tifosi – dice il capoallenatore dell’Olimpia – e sul fatto che questo genere di gare, in trasferta e contro formazioni molto forti, sono quelle che ci aspettano nei playoffs. Cantù è la miglior squadra del campionato nel tiro da tre, ha molti giocatori pericolosi da quella distanza, e in più ci supera fisicamente in ogni ruolo per cui sarà fondamentale porre grande attenzione al tagliafuori”. Nella foto un’immagine della partita di andata con Keith Langford.