benvenuto nel sito ufficiale olimpiamilano.com

Panathinaikos-Olimpia con la presenza di due dei più grandi passatori di sempre

15/10/2019
TUTTE LE NEWS »

Il Panathinaikos ha vinto l’EuroLeague sei volte, l’ultima nel 2011, il titolo greco 38 volte, incluse le ultime tre stagioni. Bastano queste cifre per comprendere contro quale corazzata l’Olimpia vada a giocare giovedì 17 ottobre alle 20.30 italiane, nel palasport di OAKA nella cittadella olimpica di Atene, accanto a stadio, piscina e velodromo. L’anno scorso, l’Olimpia riuscì a vincere ad Atene, nell’ultima partita prima dell’arrivo in panchina di Rick Pitino, anche se poi il Panathinaikos si prese la rivincita nel ritorno di Desio, qualificandosi per i playoff di EuroLeague. L’Olimpia ha già giocato quest’anno ad OAKA, a settembre, aggiudicandosi il Trofeo Giannakopoulos, ma nell’occasione affrontò – battendole – Fenerbahce e Maccabi, non la squadra di casa. Sergio Rodriguez era stato MVP della due giorni ateniese.

I PRECEDENTI VS. PANATHINAIKOS– L’Olimpia ha affrontato il Panathinaikos 18 volte nella sua storia. Il record è 5-13 (4-12 se consideriamo solo l’EuroLeague odierna). Ad Atene, l’Olimpia ha vinto nelle Top 16 di EuroLeague del 2011/12 con il punteggio di 67-58 e nella partita di andata della stagione scorsa 86-83 con 20 punti e otto rimbalzi di Arturas Gudaitis, 12 punti e otto assist di Mike James. Ad Atene il totale è 7-2 in favore del Panathinaikos. A Milano il record è 3-6. Il Panathinaikos ha vinto 95-83 a Desio l’anno passato con 27 punti e 14 assist di Nick Calathes. Nella stagione 1997/98 le due squadre si affrontarono nella semifinale di Coppa Europa. Il Panathinaikos vinse la gara di andata 77-58 ma al ritorno, al Forum, l’Olimpia allenata da Franco Casalini si prese la rivincita con un memorabile 86-61 che la qualificò per la finale in cui tuttavia perse contro lo Zalgiris Kaunas.

LA PANATHINAIKOS CONNECTION  – DeShaun Thomas e Amedeo Della Valle hanno giocato un anno assieme a Ohio State, al college. Tyrese Rice era al Maccabi Tel Aviv quando affrontò nei playoff del 2014 l’Olmpia battendola 3-1 nella strada verso il titolo europeo conquistato proprio a Milano. Ioannis Athinaiou ha giocato a Milano nella stagione 2013/14. Un infortunio però l’ha messo al momento fuori gioco.

CHACHO Vs NICK – Sergio Rodriguez con 1.105 assist in carriera è quinto di tutti i tempi in EuroLeague, ma Nick Calathes è settimo con 1.020. Il playmaker del Panathinaikos detiene il record per il maggior numero di assist in una stagione con 826.

RODRIGUEZ INSEGUE TEODOSIC – Sergio Rodriguez vanta 1.105 assist in carriera, quinto di tutti i tempi. Il quarto è Milos Teodosic con 1.126.

A PROPOSITO DEL CHACHO – Sergio Rodriguez è a una palla rubata di distanza dalle 200 in carriera. Ha una striscia aperta di 13 tiri liberi a segno e si trova a 43 punti di distanza dai 2.500.

LE TRIPLE DEL CHACHO – Sergio Rodriguez è settimo di sempre per numero di triple messe a segno in carriera con 381, a pari merito con Jaka Lakovic. Rodriguez dei primi otto in classifica è colui con la percentuale di realizzazione migliore, unico oltre il 40%.

VLADO SHOOTING FOR 2.000 – Vlado Micov è a 87 punti di distanza dai 2.000 in carriera. E’ anche a 17 rimbalzi dai 600 e a cinque assist dai 400.

MICOV VERSO I TOP 20 – Micov è 21° di sempre per triple a segno con 268, a meno sette dalle 275 di Louis Bullock, che è 20°. Tuttavia Alexey Shved lo segue al 22° con 266.

TARCZEWSKI VERSO I 300 – Kaleb Tarczewski è a meno cinque dai 300 rimbalzi in carriera in EuroLeague.

DOPPIO 200 PER IL CAPITANO – Andrea Cinciarini è a meno nove dai 200 rimbalzi in carriera e a meno 25 dai 200 assist.

IL RITORNO DEL SENOR – Luis Scola è a 23 recuperi dai 200 in carriera in EuroLeague e a 80 rimbalzi dai 900. Gli 820 rimbalzi lo collocano al 27° posto di sempre, appena scavalcato Gregor Fucka, e a un rimbalzo dal 26° posto di Jorge Garbajosa.

LE TRIPLE DI SCOLA – Luis Scola ha cominciato la stagione con 1/11 da tre in carriera, ma ha segnato tre triple nelle sue prime due partite di EuroLeague dal 2007.

SCOLA INSEGUE VUJCIC – Luis Scola è ottavo di sempre per canestri da due punti, con 822. Nikola Vujcic con 850 è settimo di sempre.