benvenuto nel sito ufficiale olimpiamilano.com

Olimpia@School entra nel vivo in vista della grande sfida del 14 marzo

25/02/2019
TUTTE LE NEWS »

Conoscere da vicino l’Olimpia Milano e provare a comprendere il mondo delle società sportive è possibile grazie al progetto “Olimpia@School” che da anni l’Olimpia Milano porta avanti per regalare ai tanti ragazzi che partecipano, il sogno di vedere più da vicino la sua grande famiglia.

Olimpia@School è un progetto ideato e realizzato da Olimpia Milano in collaborazione con l’Ufficio Scolastico Regionale di Milano (del Provveditorato agli Studi) e riservato alle scuole secondarie di II grado di Milano e Città Metropolitana. Il progetto mira ad avvicinare al mondo dello sport gli adolescenti delle scuole milanesi, non solo con un approccio tecnico ma anche educativo, con una visione orientata al mondo del lavoro e a quanto accade intorno ad una società sportiva. Si tratta di un percorso formativo che veicola in modo immediato i valori importanti: dal rispetto delle regole, alla sana competizione, dal rispetto dell’avversario, all’integrazione sociale, al senso di appartenenza e allo spirito di gruppo valorizzando le potenzialità individuali di ogni singolo studente.

La prima parte del progetto, quella nella quale le 12 classi partecipanti si sono sfidate tra di loro, diventando virtualmente delle società sportive, è terminata, ma è giunta anche al termine la seconda fase, quella più pratica.

Infatti, con l’ultimo “match day” di giovedì 21 febbraio, anche le ultime due scuole sono scese in campo per sfidarsi sul parquet del Mediolanum Forum.

La settimana precedente alle sfide sul campo, ogni scuola ha ospitato nella propria palestra, per una mattinata un giocatore dell’Olimpia. Gli alunni degli istituti hanno avuto così, la possibilità di allenarsi con quei giocatori che solitamente vedono solo in televisione o da lontano. Invece in queste occasioni sono riusciti a conoscere da vicino qualche lato nascosto o qualche curiosità dei cosiddetti “meninred”.

Non è cosa di tutti i giorni poter giocare un 1 contro 1 contro Curtis Jerrells o vincere la gara di tiro contro Jeff Brooks o conoscere le passioni e significati dei tatuaggi di Christian Burns oppure come per Kuzminskas  ex  giocatore NBA e ora in forza all’Olimpia Milano, che confida i suoi gusti musicali a quel gruppo di ragazzi  che per loro hanno preparato striscioni di benvenuto, balletti con cheerleader,  tappeti rossi, insomma un comitato d’accoglienza di tutto rispetto per ogni giocatore rigorosamente personalizzato e originale.

Gli istituti si sono sfidati anche in questo, hanno provato ad avere idee originali per regalare ai giocatori una giornata da ricordare e si sono impegnati anche, provando a giocare a basket contro quei campioni che sul parquet sono così forti e invincibili. I giocatori si sono sentiti parte di una scuola, di una classe, si sono affezionati e hanno condiviso con loro consigli sul futuro e su come loro vivono questa loro grande passione.

La sfida è entrata nel vivo, la classifica sta prendendo sempre più forma, tutto viene valutato, ma la possibilità per ogni istituto per mettersi in mostra e scalare la classifica è ancora aperta, infatti il 14 Marzo durante l’OlimpiaDì tutte le 12 classi, scenderanno nel parquet del Mediolanum Forum per sfidarsi ancora tutti assieme e per decretare i vincitori di Olimpia@School 2018-2019.