benvenuto nel sito ufficiale olimpiamilano.com

Olimpia Milano e Fondazione Laureus Italia Onlus ancora insieme per One Team

02/12/2020
TUTTE LE NEWS »

Per il terzo anno consecutivo Olimpia Milano e Fondazione Laureus Italia Onlus confermano la partnership in partecipazione al progetto One Team di EuroLeague Basketball, pensato per promuovere l’impegno sociale dei club coinvolti.

Si rinnova un sodalizio, quello di Olimpia Milano e Fondazione Laureus Italia nella realizzazione di un’iniziativa rivolta agli studenti delle tre classi di 5° elementare della Scuola Primaria Baroni, nel quartiere Gratosoglio della periferia sud di Milano. La scelta dell’Istituto, per niente casuale e anch’essa in continuità con i due anni precedenti, deriva dall’intenzione di svelare il potenziale di queste realtà complesse, accompagnando i bambini nella scoperta di risorse utili ad affrontare le loro difficoltà con l’aiuto di esempi positivi e figure di riferimento.

Il progetto si avvale del supporto di una psicologa dello sport in qualità di tutor, il cui compito è affiancare il coach Olimpia durante le attività previste. Le finalità sono molteplici e investono sia la sfera prettamente emotiva e psicologica che quella fisica. Laureus cerca infatti di educare i bambini al rispetto delle regole e alla comunicazione tra pari e con l’adulto, affinché possano acquisire delle competenze da un punto di vista emotivo, psicologico e motorio.

Per venire incontro alle difficoltà che al momento affliggono sia lo sport che la scuola, a causa dell’aggravarsi della pandemia, si è pensato di suddividere il progetto in due fasi: la prima vedrà il coinvolgimento diretto dei giocatori dell’Olimpia Milano, mentre la seconda, da definire in base all’evoluzione dell’emergenza, prevede attività motorie in palestra in collaborazione con un insegnante e lo psicologo Laureus. In un momento in cui i ragazzi sono giocoforza privati della pratica sportiva, infatti, è fondamentale riscoprirne il suo valore in termini di crescita ed evoluzione personale.

Quest’anno Olimpia Milano ha coinvolto due nuovi ambassador, Kyle Hines e Luigi Datome, da anni parte della famiglia di One Team. Hines commenta così: “Sono felice di essere ambasciatore del progetto One Team assieme a Gigi Datome per l’Olimpia Milano. Dal 2012, dall’inizio quindi, faccio parte del programma. È stato bello vedere come di anno in anno sia cresciuto e come continui ad aiutare tante persone. Il progetto ci permette, come atleti, di avere un vero e proprio impatto nella comunità in cui giochiamo. Non vedo l’ora di continuare ad aiutare la missione di One Team”. Gli fa eco Datome: “One Team è un modo per aiutare e per sensibilizzare tematiche socialmente utili. È un onore ogni anno farne parte e poter incidere sulla vita di chi partecipa al progetto.”

ONE TEAM

One Team è il programma aziendale di responsabilità sociale (CSR) di EuroLeague Basketball e utilizza il basket per avere un impatto sociale positivo nelle realtà nelle quali opera. Euroleague Basketball e i suoi club hanno creato e implementato One Team, che unisce le attività di ogni club sotto il tema “dell’integrazione nella comunità”. Dalla sua fondazione, nel 2012, il programma One Team ha raggiunto direttamente o indirettamente 22.000 partecipanti, attraverso i diversi progetti delle singole squadre.

FONDAZIONE LAUREUS ITALIA ONLUS

“Lo sport ha il potere di cambiare il mondo” queste le parole pronunciate da Nelson Mandela, padrino e ispiratore del movimento Laureus. Fondazione Laureus Italia Onlus utilizza lo sport come strumento educativo di apprendimento, operando principalmente nelle periferie delle città italiane. L’obiettivo è aiutare bambini e ragazzi che vivono in condizioni di forte deprivazione economica e sociale al rispetto di se stessi e degli altri, a condividere e a rispettare le regole e le diversità culturali, ad integrarsi sviluppando il senso di appartenenza ad una comunità. Il tutto attraverso una metodologia che utilizza la pratica sportiva come strumento formativo che accompagni i processi di crescita dei minori coinvolti, riconoscendone le potenzialità di recupero e inclusione. In questo senso, molteplici sono le attività che hanno preso piede nelle periferie di diverse città italiane tra cui Milano, Torino, Roma e Napoli, coinvolgendo oltre 1.000 bambini in più di 20 differenti attività sportive, tra cui sport di squadra “classici” come calcio, basket e pallavolo e discipline quali surf, vela, capoeira e molte altre. Nel corso degli anni la Fondazione ha collaborato con più di 70 organizzazioni territoriali (associazioni sportive, scuole, servizi sociali ed enti del terzo settore) e ha coinvolto oltre 20 Ambassador, campioni nello sport e non solo, che sostengono i progetti in Italia. Oltre al supporto ai minori, Fondazione Laureus Italia Onlus offre attività formative rivolte agli allenatori, insegnanti ed educatori coinvolti nei suoi progetti. L’obiettivo è sempre garantire un trasferimento di competenze specifiche e permettere alle organizzazioni territoriali coinvolte di applicare autonomamente le metodologie sportive/educative pianificate da Fondazione Laureus.


For the third consecutive year Olimpia Milano and Fondazione Laureus Italia Onlus confirm the partnership in participation in the EuroLeague Basketball One Team project, designed to promote the social commitment of the clubs involved.

A partnership is renewed, that of Olimpia Milano and the Laureus Italia Foundation in the creation of an initiative aimed at students of the three 5th grade classes of the Baroni Primary School, in the Gratosoglio district of the southern outskirts of Milan. The choice of the Institute, not at all casual and also in continuity with the previous two years, derives from the intention to reveal the potential of these complex realities, accompanying children in the discovery of useful resources to face their difficulties with help of positive examples and reference figures.

The project avails itself of the support of a sports psychologist as a tutor, whose task is to assist the Olimpia coach during the planned activities. The purposes are multiple and involve both the purely emotional and psychological sphere as well as the physical one. In fact, Laureus tries to educate children to respect the rules and to communicate with peers and adults, so that they can acquire skills from an emotional, psychological and motor point of view.

To meet the difficulties currently affecting both sport and school, due to the worsening of the pandemic, it was decided to divide the project into two phases: the first will see the direct involvement of Olimpia Milano players, while the second, to be defined on the basis of the evolution of the emergency, involves motor activities in the gym in collaboration with a teacher and the psychologist Laureus. In fact, at a time when young people are necessarily deprived of sports, it is essential to rediscover its value in terms of personal growth and evolution.

This year Olimpia Milano involved two new ambassadors, Kyle Hines and Luigi Datome, who have been part of the One Team family for years. Hines comments: “I am happy to be ambassador of the One Team project together with Gigi Datome for Olimpia Milano. I have been part of the program since 2012. It was nice to see how he has grown from year to year and how you continue to help so many people. The project allows us, as athletes, to have a real impact on the community in which we play. I can’t wait to continue helping One Team’s mission. ” Datome echoes him: “One Team is a way to help and to raise awareness of socially useful issues. It is an honor every year to be part of it and to be able to affect the life of those who participate in the project. ”

ONE TEAM

One Team is EuroLeague Basketball’s corporate social responsibility (CSR) program and uses basketball to have a positive social impact in the realities in which it operates. Euroleague Basketball and its clubs have created and implemented One Team, which combines the activities of each club under the theme of “integration into the community”. Since its foundation in 2012, the One Team program has directly or indirectly reached 22,000 participants, through the different projects of the individual teams.

LAUREUS ITALIA ONLUS FOUNDATION

“Sport has the power to change the world” these are the words spoken by Nelson Mandela, godfather and inspirer of the Laureus movement. Laureus Italia Onlus Foundation uses sport as an educational learning tool, operating mainly in the suburbs of Italian cities. The goal is to help children and young people living in conditions of strong economic and social deprivation to respect themselves and others, to share and respect the rules and cultural diversity, to integrate by developing a sense of belonging to a community. All through a methodology that uses sports as a training tool that accompanies the growth processes of the children involved, recognizing their potential for recovery and inclusion. In this sense, many are the activities that have taken hold in the suburbs of several Italian cities including Milan, Turin, Rome and Naples, involving over 1,000 children in more than 20 different sports, including “classic” team sports such as football , basketball and volleyball and disciplines such as surfing, sailing, capoeira and many others. Over the years, the Foundation has collaborated with more than 70 local organizations (sports associations, schools, social services and third sector entities) and has involved over 20 Ambassadors, champions in sport and beyond, who support projects in Italy. In addition to supporting minors, the Laureus Italia Onlus Foundation offers training activities aimed at coaches, teachers and educators involved in its projects. The goal is always to ensure a transfer of specific skills and allow the local organizations involved to apply autonomously