benvenuto nel sito ufficiale olimpiamilano.com

Olimpia: il punto prima della ripresa dell’attività

10/08/2018
TUTTE LE NEWS »

Cinque giocatori nuovi più il ritorno di Simone Fontecchio, un precampionato di alta qualità, subito impegnativo nonostante la presunta indisponibilità di molti titolari che saranno impegnati nelle qualificazioni mondiali con le rispettive nazionali (fanno parte dei vari listoni: Andrea Cinciarini, Amedeo Della Valle, Simone Fontecchio, Jeff Brooks, Christian Burns, Dairis Bertans, Mindaugas Kuzminskas, Arturas Gudaitis e Nemanja Nedovic), per esordire sul serio in Supercoppa, il 29 settembre a Brescia in trasferta, dove l’Olimpia difenderà un titolo conquistato nelle ultime due stagioni.

I NUOVI – Due debuttano nel campionato italiano eppure hanno qualche legame con l’Italia. Mike James perché ha giocato a Omegna e Nemanja Nedovic perché ha vissuto ad Ascoli Piceno da bambino quando il padre giocava a pallamano in Italia. Due sono veterani del campionato italiano ma debuttano in EuroLeague: Amedeo Della Valle e Christian Burns. Della Valle segue Davide Pascolo e Curtis Jerrells come membro del primo quintetto di Eurocup che nella stagione successiva passa all’Olimpia. James ha un’esperienza di 82 partite di EuroLeague in quattro anni con 12.1 punti di media per partita. Nedovic ha giocato 62 partite con 11.5 punti per gara. Jeff Brooks ha 44 partite di EuroLeague all’attivo e 112 nel campionato italiano. Nedovic con 16.8 di media a Malaga è il primo realizzatore tra coloro che hanno cambiato squadra in EuroLeague.

EUROLEAGUE – Vlado Micov vanta il maggior numero di presenze in EuroLeague con 160 davanti a Mindaugas Kuzminskas con 128. Curtis Jerrells ne ha 103. Nessun altro tocca i 100. James ne ha 82, Andrea Cinciarini 71, Nedovic 62, Dairis Bertans 60. Il debutto avverrà l’11 ottobre a Podgorica contro una squadra mai affrontata prima, il Buducnost vincitore della Lega Adriatica. Sarà, a causa dell’orario, la prima gara assoluta della nuova stagione europea.

SERIE A – L’Olimpia ha vinto tre degli ultimi cinque scudetti assegnati ma dalla doppietta 1986-1987 (fu in realtà una tripletta, cominciata nel 1985) non vince due scudetti consecutivi. Dopo le ultime due vittorie è sempre stata eliminata in semifinale. Quest’anno proverà a eliminare il trend. Sette dei primi otto giocatori dell’Olimpia per minutaggio nei playoff sono stati confermati e difendono lo scudetto che loro stessi hanno vinto. Brooks ha vinto lo scudetto a Sassari nell’ultima apparizione nel campionato italiano. L’Olimpia debutta il 7 ottobre al Mediolanum Forum contro Brindisi: per la prima volta in casa dal 2012.

OFF-SEASON – E’ stata una “off-season” di lavoro per tanti: Kuzminskas e Gudaitis si sono allenati insieme a Vilnius dove hanno anche ricevuto la visita per un “check-up” del preparatore atletico Giustino Danesi; Vlado Micov si è allenato a casa sua a Belgrado; Dairis Bertans in Lettonia insieme al fratello Davis, che ha rifirmato con San Antonio; Amedeo Della Valle prima di un break a Formentera è stato due settimane al Mediolanum Forum insieme a Mario Fioretti; Mike James ha giocato la Drew League di Los Angeles e in questi giorni è a Portland dove ha anche un camp per bambini; Andrea Cinciarini si è allenato ovunque sia stato; Curtis Jerrells era in Texas e ha partecipato al matrimonio di Amath M’Baye a Las Vegas. Dopo ferragosto torneranno alla spicciolata tutti capeggiati da Kaleb Tarczewski e poi dal 20 l’attività diventerà subito serrata.

PRESTAGIONE – L’Olimpia giocherà uno scrimmage a porte chiuse contro l’Assigeco Piacenza, squadra di A2, poi quattro tornei consecutivi: Castelletto Ticino (debutto con Casale, partecipano anche Varese e Biella), Lucca (debutto con Torino, partecipano anche Pistoia e Venezia), Cagliari (debutto con Sassari, partecipano anche Fenerbahce e Limoges) e Zara (tre partite in quattro giorni: partecipano anche Fenerbahce, CSKA Mosca, Maccabi Tel Aviv, Bayern Monaco, Liaoning Leopards). Non ci sarà quest’anno un ritiro classico: la squadra farà base al Mediolanum Forum fino al 14 settembre quando partirà per Cagliari e da lì si trasferirà a Zara dove si spera di poter avere il gruppo al completo per il test finale prima della Supercoppa. (Ecco il dettaglio)