benvenuto nel sito ufficiale olimpiamilano.com

Mister 1.200: il traguardo storico di Andrea Cinciarini

14/04/2019
TUTTE LE NEWS »

Nella 400esima partita della sua carriera in Serie A, Andrea Cinciarini ha distribuito – a Nemanja Nedovic, nel primo quarto – l’assist numero 1.200 della sua storia, rendendo così i calcoli semplici. Fanno 3.0 assist di media per la carriera. In realtà sono di più, perché le gare in cui è entrato sono state in realtà 383 che correggono la media in 3.1. Ancora più rilevante che nelle prime cinque stagioni di Serie A, incluse le apparizioni da bambino a Pesaro, Cinciarini ha giocato 131 partite restando sempre al di sotto dei 2.0 assist di media per stagione. Di fatto, ha cominciato a diventare una macchina da passaggi nella sua sesta stagione in Serie A, a Reggio Emilia. Era la stagione 2012/13 ed ebbe 4.2 assist a partita. Poi ne ebbe due di fila oltre i sei assist a partita con il top a 6.4. Negli ultimi anni a Milano, ha completato il suo gioco aggiustando il tiro. Il suo 44.3% dall’arco nella stagione scorsa è stato il suo record carriera, ma quest’anno sta cercando di migliorarlo ed è oltre il 46%. Il suo prossimo assist, il numero 1.201, gli permetterà di eguagliare Pierluigi Marzorati e quello successivo lo porterà al sesto posto di sempre. Superare una leggenda come Marzorati è un risultato eccezionale. Il playmaker-bandiera del basket canturino è legittimamente da considerare uno dei più grandi giocatori italiani della storia, probabilmente il miglior playmaker italiano di sempre (non considerando ovviamente Mike D’Antoni). Cinciarini ha raggiunto questi traguardi con il lavoro: ancora oggi a 33 anni si presenta in palestra in anticipo per lavorare sul tiro da fuori e sul floater oppure sull’arresto e tiro in “fade-away” dai tre metri. Oppure resta alla fine della seduta, che sia a metà settimana oppure il giorno della partita. Cura maniacalmente alimentazione e fisico. Per questo, è ritornato in Nazionale, per questo è un candidato a difendere l’azzurro ai Mondiali, per questo è il Capitano dell’Olimpia e può aspettarsi di giocare molti altri anni.

Qui l’assist numero 1.200