benvenuto nel sito ufficiale olimpiamilano.com

L’Under 15 travolge Treviso 101-76 conquistando la semifinale scudetto contro Cantù

31/05/2019
TUTTE LE NEWS »

Strepitosa, inaspettata considerato il valore dell’avversario prestazione dell’Under 15 Olimpia che a Cecina ha dominato il quarto di finale contro Treviso – testa di serie, imbattuta, che viaggiava a ritmo da 100 punti a partita – esplodendo nel secondo quarto e poi rispondendo alla rimonta trevigiana nel terzo. E’ stata una recita dei ragazzi biancorossi: nel primo periodo hanno retto l’urto di Treviso che da tre segnava a raffica, poi quando la difesa è salita in cattedra hanno dilagato, con contropiedi, palle vaganti, rimbalzi, tiri da tre. Decisivo anche l’apporto della panchina: un grintosissimo Mattia Restelli ha segnato 18 punti, Paolo Brasca ne ha aggiunti 10. Sotto di cinque all’inizio del secondo periodo, Restelli e Alfieri hanno capovolto il punteggio e gradualmente l’Olimpia ha chiuso sul + 11, 50-39. Nel terzo quarto, Treviso è rientrata a meno due. Sul 56-54, è partito un parziale di 10-0, avviato da una tripla di Restelli e comprendente un gioco da tre di Bramati e anche una palla vagante che Galicia ha tramutato in schiacciata. Qui Treviso si è demoralizzata, mentre Milano ha alzato ulteriormente la pressione difensiva. Una sfuriata di Brasca ha aperto un baratro tra le due squadre. Alla fine del terzo, l’Olimpia aveva 24 punti di vantaggio, 81-57. E non si è fermata chiudendo sul 101-76 e l’accesso alla semifinale di domani contro Cantù (ha battuto San Lazzaro 84-65) alle 16. Junior Galicia ha segnato 24 punti, 18 per Restelli, 16 per Alfieri e Bramati.

UNIVERSO TREVISO-OLIMPIA MILANO 76 – 101
Universo Treviso: Vitucci*, Di Noto 3 (0/2, 1/4), Peresson 9 (2/2, 1/1), Paties, Marin 2 (1/1 da 2), Ljubojevic 3 (0/4, 1/3), Deganello 4 (1/3 da 2), Faggian* 18 (5/6, 2/7), Vettori* 13 (2/9, 1/4), Fea, Falqueto* 2 (0/1 da 3), Da Rin De Lorenzo* 22 (2/12, 3/6). All. Pomes
Tiri da 2: 13/42 – Tiri da 3: 9/26 – Tiri Liberi: 23/30 – Rimbalzi: 54 16+38 (Da Rin De Lorenzo 11) – Assist: 5 (Ljubojevic 2) – Palle Recuperate: 11 (Di Noto 2) – Palle Perse: 29 (Vettori 7)
Olimpia Milano: Brasca 10 (1/3, 2/3), Restelli 18 (4/4, 2/7), Galicia* 24 (7/10, 2/6), Trovarelli* 6 (1/8, 1/3), Gioia, Martino 5 (2/2, 0/2), Alfieri* 16 (6/14 da 2), Longhi 5 (2/3 da 2), Rapetti, Bramati* 16 (6/10, 1/4), Garbujo 1 (0/2 da 2), Massoni*. All. Pampani
Tiri da 2: 29/59 – Tiri da 3: 8/25 – Tiri Liberi: 19/28 – Rimbalzi: 44 12+32 (Trovarelli 7) – Assist: 11 (Restelli 3) – Palle Recuperate: 16 (Alfieri 5) – Palle Perse: 16 (Bramati 4)
Arbitri: Giambuzzi e Morra

JUNIOR GALICIA: 24 PUNTI, 7/10 DA 2, 6 FALLI SUBITI
MARCO RESTELLI: 18 PUNTI, 6 RIMBALZI
MIRKO BRAMATI: 16 PUNTI, 6 RIMBALZI
ALBERTO ALFIERI: 16 PUNTI, 5 RECUPERI
PAOLO BRASCA: 10 PUNTI, 2/3 DA 3