benvenuto nel sito ufficiale olimpiamilano.com

L’Under 16 a Taranto: dopo una stagione strepitosa, ci sono le finali nazionali

14/06/2019
TUTTE LE NEWS »

Imbattuti per tutta la stagione, con scalpi di lusso, incluse numerose delle formazioni che parteciperanno da domenica 16 a Taranto alle Finali Nazionali di categoria, i ragazzi dell’Under 16 tenteranno di confermare le qualità esibite per tutto l’anno chiudendo una stagione di livello altissimo, in cui si sono imposti a gennaio a San Lazzaro di Savena, in un torneo che somiglia molto ad una specie di finali nazionali anticipate, e poi anche a Lugano contro avversarie straniere, giocando senza Francesco Gravaghi, l’esterno di Voghera che è uno degli uomini di punta della squadra allenata da Antonio Pampani.

L’Olimpia è una delle quattro teste di serie del torneo, con Reyer Venezia, Stella Azzurra e Petrarca Padova. Venezia è la stessa squadra battuta nella finale di San Lazzaro, Padova sempre in quell’occasione venne battuta nella fase eliminatoria. La Stella Azzurra a livello giovanile va considerata sempre la favorita ed è reduce da un’altra stagione eccezionale anche in ambito internazionale. L’Olimpia è nel girone con due squadre lombarde, ovvero Brescia (con due nazionali di categoria) e Cantù, tutte e due già affrontate durante la stagione, più la Virtus Bologna. Il debutto sarà domenica alle 16 contro Cantù.

L’Olimpia verrà puntellata da Junior Galicia e Mirko Bramati, reduci dalle finali Under 15 in cui si sono classificati al quarto posto, con Bramati inserito nel quintetto ideale della competizione. Francesco Gravaghi è membro della Nazionale Under 16 di Gregor Fucka. Giovanni Tam è stato riserva a casa al Torneo di Bellegarde sur Valserine dello scorso aprile.

Il roster dell’Olimpia

5 Junior Galicia, 6 Jean-Jaureus Cassano, 7 Giuseppe Invernizzi, 9 Christian Vismara, 10 Riccardo Bonarrigo, 11 Leone Citterio, 12 Oliver Sconochini, 15 Michele Mazzocchi, 16 Mirko Bramati, 19 Stefano Erba, 20 Francesco Gravaghi, 22 Giovanni Tam, 23 Mattelo Maioli Romanò, 24 Emiliano Romeo, 25 Luca Bonetti. Coach: Antonio Pampani.

I gironi

Girone A: Reyer Venezia, Biancorosso Empoli, Honey Sport City Roma, Pallacanestro 2.015 Forlì

Girone B: Stella Azzurra Roma, Scandone Avellino, Oxygen Bassano, Bernareggio 99

Girone C: Olimpia Milano, Leonessa Brescia, Virtus Bologna, Abc Cantù

Girone D: Petrarca Padova, Don Bosco Livorno, College Basketball Borgomanero, Pallacanestro Varese

Questo il video ufficiale della squadra