benvenuto nel sito ufficiale olimpiamilano.com

L’intervento di Sergio Rodriguez alla festa di Natale della MiniOlimpia

26/12/2020
TUTTE LE NEWS »

E’ stata una festa di Natale diversa quella andata “in onda” su zoom Venerdì 18 Dicembre 2020 per tutto il settore minibasket di MiniOlimpia. Nessuno si sarebbe mai aspettato, all’improvviso, di dover riprogrammare tutta l’attività sul campo all’interno delle nostre case e tanto meno la tradizionale festa che ogni anno ci riunisce insieme per festeggiare il Natale.

MiniOlimpia ha sempre guardato però alle difficoltà come delle opportunità e in tutti questi mesi ha continuato a stare vicino a tutti i piccoli atleti pensando al loro futuro. Così da un mese all’altro si sono alternate modalità differenti di conduzione degli allenamenti a distanza, prima insieme, poi a gruppi separati e infine ancora sfruttando tutte le possibilità che la tecnologia ci ha messo a disposizione.

Il tema di ogni incontro è stata la pallacanestro in tutte le sue sfaccettature, quella giocata, quella raccontata, quella immaginata o quella rappresentata. Lo storia del basket, che proprio Lunedì 21 Dicembre ha festeggiato 129 anni dalla sua nascita, ci insegna che, in un momento di difficoltà come una bufera di neve che impedisce l’attività all’aperto, possano nascere cose straordinarie come il nostro bellissimo sport.

E’ con questo spirito che lo staff MiniOlimpia sta affrontando questa stagione ed ha organizzato l’ultimo appuntamento dell’anno della Festa di Natale. Festa in cui non sono mancate le sorprese, anche se “in collegamento”, come il saluto di Sergio Rodriguez e l’estrazione della sua maglia da gioco insieme a tanti altri premi.

“La magia del Natale coinvolge tutti, ma è soprattutto dei bambini. E anche quest’anno abbiamo voluto stare loro vicino, facendoli sentire come sempre una squadra, una famiglia. – il commento di Davide Losi, dirigente responsabile di MiniOlimpia e del settore giovanile- Voglio rinnovare gli auguri ai nostri piccoli atleti, ed estenderli alle loro famiglie: dopo un anno complicato abbiamo il diritto e anche la necessità di trascorrere un Santo Natale buono, sereno e felice”.