Successiva
Precedente
martedì 28 maggio 2013
Il tiro tradisce i ragazzi dell’Under 19

In una partita equilibratissima, dominata dalle difese, Biella ha battuto l’Olimpia 51-45 nella prima partita del girone di qualificazione alle finali nazionali Under 19. La maledizione di Biella, che ha battuto l’Olimpia tre volte su tre in partite tutte tirate si conferma. Per l’Olimpia una gara da dimenticare al tiro, con il 14/46 da 2 su cui coach Paolo Galbiati spera di non dover ricadere nel prosieguo dell’esperienza udinese. “Era la terza partita dell’anno contro Biella, e sono sempre partite molto tese. Magari non bellissime, come quella di stasera, ma molto divertenti da allenare. Abbiamo tirato malissimo, spero che domani la mira dei miei giocatori sia migliore”, ha detto. Oggi alle 15, l’Armani Junior affronta i grandi favoriti per il titolo, ovvero la squadra della Virtus Bologna che ieri si è sbarazzata facilmente del Cus Torino. Questo il tabellino di ieri

Pall. Biella – Armani Junior Milano 51-45

Angelico: Chiavassa, Savio 5, Gonzato ne, Amoruso 7, Visconti 5, Scaramai 6, Manavella ne, Singjeli, Uglietti 12, Pollone ne, Slanina 9, De Vico 7. All. Danna

Armani Junior: Amato 6, Navarini ne, Gorla 7, Seratoni, Longoni, Peroni 2, De Bettin 9, Bartoli 9, Merlati 2, Restelli ne, Piva 8, Cremona 2. All. Galbiati