benvenuto nel sito ufficiale olimpiamilano.com

Giovanili, il punto: squadre Under 15 e 16 prime e imbattute

03/03/2019
TUTTE LE NEWS »

La stagione del settore giovanile di Olimpia Milano è entrata nella fase cruciale: marzo è tempo dei primi bilanci parziali, che quest’anno sono sicuramente molto positivi. Iniziamo dal gruppo Under 13, che dopo il girone di qualificazione TOP 2 chiuso con 6 vittorie in altrettante partite, guida il primo dei due gironi di classificazione (seconda fase) con un ruolino immacolato di 8 vittorie dopo 8 partite. Al termine di questa fase la squadra di coach Halabi entrerà nel tabellone finale regionale che, dopo alcuni scontri a eliminazione diretta porterà alla definizione delle 4 partecipanti alla final four regionale.

Il gruppo Under 14 di coach Zaccardini è a tre quarti del percorso, ed è in lotta per guadagnarsi uno dei sei posti che garantiscono l’accesso alla fase interregionale: attualmente ci sono sei squadre a giocarsi cinque posti. Questo gruppo ha dovuto fare i conti con numerosi infortuni nel corso della stagione, ma si spera di poter affrontare la fase finale del girone di qualificazione (comunque molto equilibrato) senza imprevisti. La formula del campionato prevede poi una fase interregionale, e a chiudere si disputeranno le finali nazionali in programma dal 23 al 30 giugno.

La squadra Under 15 guida il girone lombardo senza sconfitte: dopo 20 delle 26 partite in programma la squadra di coach Pampani ha 4 punti di vantaggio sulla seconda (Cantù) e 10 sulle terze. La seconda fase prevede 8 concentramenti interregionali per la definizione delle squadre che  dal 27 maggio al 2 giugno si contenderanno il titolo di Campione d’Italia.

Percorso netto fino a oggi anche per l’Under 16 (nella foto) sempre di coach Pampani: dopo il girone iniziale chiuso con 12 vittorie in altrettante partite, ha totalizzato 7 vittorie nel girone unico della seconda fase, conquistando matematicamente il primato con una partita ancora da giocare. La seconda fase prevede 8 gironi interregionali, dai quali usciranno le pretendenti al titolo nazionale, con la finale che si giocherà dal 16 al 22 giugno.

Vicino alla conclusione anche il girone di qualificazione dell’Under 18 guidata da coach Zaccardini. Una sola vittoria, ma bilancio positivo in linea con gli obiettivi di inizio anno per questa squadra giovane per la categoria, che di partita in partita acquisisce fiducia e mostra segnali di crescita interessanti, anche in vista della seconda parte della stagione.

Under 16 Eccellenza – 7° Giornata seconda fase

Leonessa Brescia-A|X Armani Exchange 60-66

Leonessa Brescia: Ballini A., Ballini F., Buizza, Corona 2, Giudici 4, Ionescu, Marangoni 27, Naoni 11, Rodella 16, Vecchiola.

Olimpia Milano: Bonetti 4, Cassano 2, Citterio 2, Erba 8, Galicia 13, Gravaghi 11, Invernizzi 7, Maioli 13, Mazzocchi 2, Rapetti, Sconochini, Vismara 4.

I ragazzi biancorossi di coach Pampani vincono anche il secondo scontro al vertice con Brescia, questa volta in trasferta, classificandosi matematicamente al primo posto del girone. Primo quarto di sostanziale parità, mentre nel secondo quarto Milano piazza il break e chiude sul +7. Al rientro Brescia prova a rientrare ma Milano è solida e concentrata e chiude il match sul 60-66.

Under15 Eccellenza – 19° Giornata

Libertas Cernusco-A|X Armani Exchange 54-73

Libertas Cernusco: Abdou 3, Almasio 4, Bertolotti 4, Cagliani 5, Calcaterra 7, Ghezzi 5, Gnocchi 6, Incardona 4, Marchianó 11, Nale, Ratti, Zafferini5.

Olimpia Milano: Brasca 4, Restelli 20, Galicia 11, Gioia 3, Alfieri 7, Longhi 3, Abante 8, Rapetti 4, Scaramuzzi 5, Garbujo 3, Piccinini, Massoni 5.

Milano scappa subito e conduce fino al secondo quarto. Al rientro Cernusco prova a rientrare concedendo un solo punto nei primi 5 minuti del terzo quarto, Milano si ricompatta e scappa sul finire di terzo quarto, gestendo il finale.

Under 15 Top – 7° Giornata seconda fase

A|X Armani Exchange- Social OSA 53-99

Olimpia Milano: Tacchini, Rizzi 26, Luzzeri, Ingram, Bortolani 5, Giacalone, Contestabile 4, Tesoro, Maurovic 4, Addesa 10, Bertini 2, Langella 2.

Social OSA: Montalbetti 4, Cereda 22, Varisco 31, Ciaravolo, Ruozzi, Sturlesi 12, Gazzola, Matanguihan 18, Lissi, Magnoni 2, Guardamagna 9.

Under 13 Top – 7° Giornata seconda fase

A|X Armani Exchange-Robur et Fides Varese 94-60

Olimpia Milano: Alberti, Altieri, Rossi Bellora 10, Casella 11, Ilic 13, Colonna 8, Cigala, Nicola 6, Terragni 6, Sudati V. 29, Pisati 2, Sudati G. 9.

Varese: Galli 5, Decortes 6, Brega, Roi, Santinon 8, Tomasini 7, Carità 13, Fedeli, Brega 2, Roto 6, Scodeggio 5, Schifano 8.

Inizio partita con Varese che conduce nel primo quarto. Nel secondo periodo di gioco i bianco rossi ribaltano il risultato grazie ad una maggiore concentrazione nel bloccare le giocate in campo aperto dei varesini. Il terzo periodo risulta decisivo per la partita: Olimpia rientra concentrata e decisa, sia in attacco che in difesa. Il quarto periodo non riserva sorprese e con un 20-9 di parziale consente a Olimpia Milano di fissare il punteggio sul 94-60.

Under14 Top – 7° Giornata seconda fase

ASA Cinisello- A|X Armani Exchange 45-51

ASA Cinisello: Fumagalli 7, Agostino 6, Campanella 9 , Lisandri 6, Coniku, Colombo, Romeo 9, Roncagalle 6, Ottini, Vacca 2, Tucci.

Olimpia Milano: Rossi Bellora 7, Casella 10, Ilic 8, Colonna 2, Baruzzo 1, Magri 2, Nicola 9, Whitanage, Perego, Sudati V. 2, Sudati G. 4, Zampieri 6.

Vittoria sofferta per gli Under 13 nel campionato Unde r14 TOP. Olimpia Milano comincia forte e si ritrova in vantaggio per 10-0 a metà del primo periodo; a cavallo tra il primo periodo e il secondo Cinisello rientra in partita e, complice qualche distrazione di troppo bianco rossa, torna a meno 9 allo scadere del primo tempo. Nel terzo periodo la partita sembra spegnersi, con ritmi molto bassi per entrambe le squadre che si scambiano canestri senza variare però in maniera sostanziale il divario; nonostante un pessimo ultimo periodo di gioco offensivo da soli 6 punti, Olimpia Milano riesce comunque a strappare il referto rosa con il punteggio di 45-51.