Successiva
Precedente
mercoledì 13 marzo 2013
Gentile II: “Fate il tifo, fatelo!”

Seconda parte del botta e risposta di Alessandro Gentile con i tifosi dell’Olimpia.

Da bambino, quando giocavi al campetto con tuo padre, lui ti lasciava vincere oppure non voleva perdere neppure quelle sfide? Ghibellin Fuggiasco

“”Nando non mi ha mai regalato nulla, non mi ha mai lasciato vincere. Ogni partita era  una battaglia, ma non mi ha mai fatto sconti e credo abbia fatto bene”.

Tre te e tuo fratello Stefano c’è mai stata rivalità? Cristian Morelli

“Assolutamente no, anzi ci siamo sempre sostenuti uno con l’altro. Io sono il suo primo tifoso, lui è il mio primo tifoso”.

Ti senti pronto, migliorando, a rappresentare lo spirito Olimpia anche in futuro? Davide Giglietti

“Sono qui per questo, ci tengo tantissimo e spero di riuscire a rendere orgoglioso il nostro pubblico”

Ti vediamo spesso caricare il Forum con le braccia? Quanto è importante avere alle spalle un impianto caldo? E’ un valore aggiunto? Massimiliano Bettinelli

“Lo è tantissimo, per me ma credo anche i miei compagni è bellissimo avvertire il sostegno della gente. Lo dico forte, fortissimo: fate il tifo, sosteneteci. Di qui alla fine della stagione, l’aiuto dei nostri tifosi sarà decisivo. Se ci sostenete avremo più chance di successo. Da qui alla fine sarete importanti sugli spalti quanto noi giocatori in campo”.

Dicono che come tipo di giocatore somigli a Roberto Premier e in effetti riconosco la stessa esuberanza atletica e anche il tiro da fuori. Sei d’accordo? Luciano Campi

“Purtroppo non ho mai visto giocare Premier e non so chi fosse. Ma so che ha vinto tanto con questa maglia e quindi spero di avere lo stesso successo che ha avuto lui. Quanto alla somiglianza, l’ho sentito dire a Dan Peterson in televisione per cui gli credo”.

Quale caratteristica pensi di avere in più rispetto a Stefano? Cosa ruberesti a lui per essere più completo? Francesco Scozza

“Io ho più centimetri e fisico ma siamo due giocatori diversi, ruoli diversi per cui non c’è nulla da rubare. E poi a Stefano non ruberei mai nulla…”

Ale, un aggettivo per descrivere cosa provi quando segni un canestro e il Forum trema. Paolo Cribiò

“Sento dentro una carica pazzesca…”