Successiva
Precedente
mercoledì 30 gennaio 2013
Gentile gioca le Final Eight a scuola

L’evento è stato ribattezzato “Derby a Scuola” ma in sostanza è stato un antipasto sportivo delle Final Eight 2013 in programma tra giovedì 7 e domenica 10 febbraio al Mediolanum Forum di Assago. Il nostro Alessandro Gentile, con Achille Polonara e Andrea De Nicolao (Varese) e Pietro Aradori (Cantù), ha incontrato gli studenti dell’ Istituto di Istruzione Superiore “Marie Curie Piero Sraffa” di Milano.  Durante l’incontro si è svolto un dibattito tra gli studenti e i giocatori sui temi della rivalità sportiva dentro e fuori dal  campo, la passione per lo sport, il doping e argomento molto attuale il razzismo. “Al basket devo molto, grazie al basket e alla carriera di mio padre, ho potuto vivere tre anni ad Atene, un’esperienza magnifica. Il razzismo per quello che ho visto io nel basket non esiste. Sono un sostenitore del tifo positivo, a favore e mai contro. Gli insulti disturbano, non ho mai capito quale sia il loro significato: anche se su di me hanno un effetto motivante, ne farei volentieri a meno. Uso i social network perché mi piace essere informato e parlare con i tifosi, ma so che devo stare attento perché qualunque cosa si dica può essere interpretata in modo differente”. Dopo l’incontro, Gentile e gli altri giocatori sono stati protagonisti di una divertente sfida di tiri da tre punti con una selezione di studenti dell’Istituto e la giornata si è chiusa al “Gazza Store” di Galleria San Carlo.