benvenuto nel sito ufficiale olimpiamilano.com

Come l’Armani Junior Program ha usato la tecnologia per restare al fianco dei suoi affiliati

08/05/2020
TUTTE LE NEWS »

Anche in tempo di pandemia, l’Armani Junior Program non ha smesso di far sentire la propria vicinanza a tutte le società, le scuole, le associazioni del territorio, andando anche oltre i confini regionali. Fin dal primo giorno del lockdown, il programma si è attivato con grande vigore per mantenere l’entusiasmo e lo spirito di sempre ed essere di supporto a tutti anche in una situazione di totale stop.

Lo hanno dimostrato le numerose e più diverse attività che settimana dopo settimana si stanno susseguendo perché il mondo dell’Armani Junior Program rimanesse un punto di riferimento, sfruttando quella che al giorno d’oggi è il connettore principale, ovvero la tecnologia.

Da una parte la riconversione di alcuni progetti già esistenti in una versione digitale, come il premio Pagella che premia l’impegno scolastico degli atleti e delle atlete delle società affiliate, e dall’altra nuove iniziative come le campagne social legate ai progetti di responsabilità sociale e le iniziative rivolte agli istituti scolastici. In un momento di forte distacco sociale Armani Junior Program ha provato a fare squadra mantenendo vive le collaborazioni del passato grazie alla disponibilità delle figure professionali di Olimpia, dai giocatori allo staff della prima squadra.

Sono nate così le iniziative come le dirette “for AJP”, delle interviste live sui canali di comunicazione del club con i giocatori, un appuntamento fisso per grandi e piccoli per trattare tematiche importanti sullo sport, la scuola, i progetti sociali e naturalmente la pallacanestro, oppure come i “Meeting for AJP” con le figure che compongono lo staff tecnico che collabora con coach Ettore Messina per condividere conoscenze ed esperienze.

Dall’intrattenimento con giochi e sfide divertenti e sempre diverse lanciate sulla pagina Facebook dell’AJP a proposte di allenamento attraverso video-workout realizzati dagli allenatori, fisioterapisti e preparatori atletici del settore Giovanile di Olimpia da svolgere a casa in assoluta sicurezza per mantenersi in movimento.

Connessione e innovazione sono le parole che hanno contraddistinto questo cambiamento che l’Armani Junior Program si è sentito in dovere di intraprendere come riportato da Michele Samaden, Responsabile AJP: “Ci siamo attivati per trovare tutte le strade possibili per restare accanto alle società, alle scuole, agli enti e alle associazioni che da sempre sono al nostro fianco. Ci siamo aperti ancora di più ai loro bisogni, cercando di essere un esempio positivo e una guida su cui poter fare affidamento e, quando ci sarà data la possibilità, ripartiremo con ancora più entusiasmo”.