Successiva
Precedente
lunedì 28 gennaio 2013
Coach Scariolo dopo Bologna

Così in sintesi Coach Sergio Scariolo dopo la terza vittoria consecutiva, contro Bologna: “Ci sono mancati solo i primi cinque minuti, poi dall’ingresso di Bremer abbiamo difeso e giocato bene. Questa volta abbiamo vinto anche la battaglia dei rimbalzi nonostante la nostra squadra non abbia dei grandi specialisti. Tutti hanno dato qualcosa e adesso riusciamo anche a correre, cosa che volevamo fare dall’inizio ma non riuscivamo a fare abbastanza. Qualche volta si fatica a capire quanto sia difficile far giocare questa squadra, quindi non è solo una questione di playmaker, dentro due, fuori due, tutto cambia, ma di disponibilità, di generosità che sonoi adesso evidenti. Sono personalmente contento per Giachetti, perché in tutti questi mesi si è sempre allenato bene, seriamente, aspettando il suo momento, che oggi è arrivato. Basile e Gentile? Speriamo che giochino qualche minuto già con Avellino. Gianluca al limite sarebbe stato fermo solo dieci giorni, per Alessandro se non ci riuscisse sarebbe un’assenza di oltre un mese e quindi le Final Eight diventerebbero complicate, ma speriamo che nel corso della settimana sia in grado di allenarsi un po’ con il gruppo. Melli in quintetto al posto di Fotsis fa parte delle valutazioni che è giusto fare. Non è detto non sia solo un fatto momentaneo. Avevo detto alla squadra che stavo pensando di cambiare qualcosa, ma vale anche per gli altri ruoli”.