benvenuto nel sito ufficiale olimpiamilano.com

Coach Pianigiani: “Notte speciale, gara vinta giocando a ritmi che non sono i nostri”

14/03/2019
TUTTE LE NEWS »

Così Coach Simone Pianigiani sulla vittoria contro l’Olympiacos: “Abbiamo aggredito bene la partita anche se il ritmo non era proprio quello che volevamo tanto che l’abbiamo pagato nel secondo quarto. Non so se i quattro punti siano un record, di sicuro potevano segnare qualche tiro, ma in generale non abbiamo giocato la nostra partita. Nel secondo tempo ci siamo sbloccati, abbiamo giocato la nostra pallacanestro e preso un vantaggio importante. Nel quarto periodo, specie nel finale, abbiamo restitito quando eravamo stanchi e giocato una partita solida. Ho fatto pochi cambi perché non era la nostra partita e quel tipo di gara è più probabile perderle che vincerle. Avevamo bisogno del ritmo di Mike James, della presenza di Jeff Brooks. Volevamo regalare un’altra notte speciale al nostro pubblico ed è successo, proprio come contro il Maccabi. I tifosi ci hanno dato energia speciale, grande spinta: quest’atmosfera è la fotografia di quello che vogliamo essere. Il calendario resta proibitivo, quindi non facciamo calcoli come non li abbiamo mai fatti. Ora l’aspetto mentale è più importante di quello fisico, perché se arriva energia positiva, fiducia, la chimica è buona allora i problemi fisici si superano. A questo punto della stagione nessuno può essere al 100 %”.