Successiva
Precedente
mercoledì 16 ottobre 2013
Coach Banchi: “Conteniamo i mismatch”

L’Olimpia comincia la sua stagione di Eurolega a Istanbul giovedì alle 20 ora italiana (Sky Sport 2 in diretta), ovvero le 21 locali. David Moss, Kristjan Kangur e Angelo Gigli non seguono la squadra a causa dii infortuni. David Chiotti è pronto per il debutto stagionale. Ecco quello che coach Luca Banchi, Alessandro Gentile e Keith Langford hanno detto dopo l’ultimo allenamento milanese.

Coach Luca Banchi: “Cominciamo la stagione di Eurolega contro una squadra di alto livello che comincia ancora una volta la stagione con l’obiettivo legittimo di raggiungere le Final Four grazie ad un roster profondo e di qualità. Quanto a noi, a parte il valore dell’avversario, abbiamo un po’ di problemi di infortuni che però non ci devono togliere concentrazione. Sappiamo di doevr giocare una partita dura sotto il profilo tecnico e agonistico. L’Efes può usare quintetti molto forti fisicamente con giocatori come Planinic, Gordon, Erden capace di creare vantaggi vicino a canestro. La nostra capacità di contenere questa situazione ci dirà quanto possiamo essere competitivi fino alla fine. Spero sia una gara vibrante e interessante”.

Alessandro Gentile: “Sarà un debutto difficile contro una squadra forte e in un campo storicamente molto difficile. E’ il tipo di partita che ci permetterà di capire a che punto siamo come squadra. Dopo la sconfitta di Brindisi mi aspetto una prova orgogliosa ed emotiva”.

Keith Langford: “Avvio difficile, conosciamo la nostra storia in Eurolega e la pressione di raggiungere le Top 16. Ma questo è uno stimolo in più, accettiamo la sfida, sono qui per questo. Sono un veterano della competizione e pronto a competere. Loro sono sempre stati una squadra forte e lo sono anche quest’anno ma cercheremo di essere pronti”.