Successiva
Precedente
lunedì 28 ottobre 2013
Banchi: “Snodo importante per noi”

Ecco cos’ha detto coach Luca Banchi dopo la vittoria di Caserta: “Importante, potrebbe essere uno snodo importante nella nostra stagione. Caserta è partita molto forte, galvanizzata dall’ambiente e dalle vittorie, ha costruito una squadra molto atletica e penso non sarà facile per nessuno venire qui e vincere. Noi ce l’abbiamo fatta, va rimarcata la prova difensiva soprattutto dopo il primo quarto e a dispetto dei problemi di falli e le difficoltà fisiche di Nicolò Melli (crampi -ndr). Questo ci ha costretto a giocare piccolo e temevamo di subire a rimbalzo invece non è successo. Sono state importanti le dimostrazioni di crescita di giocatori come CJ Wallace o MarQuez Haynes. Direi che è stato decisivo avere giocatori con grande trattamento di palla, che attaccano il ferro, come Langford e Gentile. Moss ha difeso forte su Hannah ma anche su Brooks quando eravamo piccoli. Mi è piaciuto Jerrells: si percepiva che la squadra aveva bisogno di sentire la sua presenza. In precampionato abbiamo giocato con cinque giocatori aggregati, adesso riusciamo ad allenarci bene perché abbiamo anche David Chiotti e un ragazzo prodotto del nostro settore giovanile che ci aiuta (Riccardo Scomparin – ndr). L’emergenza non mi preoccupa, è più diffiicle gestirla per periodi così lunghi. Ma siamo cresciuti, si comincia a vedere quello che vogliamo e fortunatamente abbiamo ampi margini di miglioramento. Dico fortunatamente perché ovviamente nel finale abbiamo sperperato un po’ troppo”.