Successiva
Precedente
sabato 28 settembre 2013
Banchi: “Ottimo l’atteggiamento del terzo periodo”

Così Coach Luca Banchi dopo la vittoria 96-91 contro Cremona: “E’ stata una partita che come tensione è andata molto vicina ad una partita di campionato pur con squadre in assetto incompleto. Noi inserivamo due giocatori nuovi e mi è piaciuto come abbiamo mosso la palla, cercando nel primo tempo di sfruttare la superiorità fisica vicino a canestro. Samuels è questo giocatore: una presenza nell’area del post basso, con buona destrezza, diventerà un giocatore nevralgico nel nostro sistema non solo come finalizzatore. Wallace era indietro di condizione, non doveva giocare ma l’ha fatto. La fase difensiva è quella che ha convinto meno ma Cremona con i suoi quintetti atipici e la prestazione balistica era nelle condizioni ideali per metterci in difficoltà. Noi non li abbiamo rincorsi sul piano dei quintetti, ma abbiamo fatto la nostra partita, per vincerla onestamente. Magari il mio preparatore atletico mi sgriderà ma a parte Langford e Moss i minutaggi degli altri ci stavano. Haynes ha dovuto sobbarcarsi anche il peso delle difficoltà di Jerralls. Curtis mi è piaciuto: l’infortunio di Pavia gli ha impedito di gicoare a Brescia e ha saltato qualche allenamento. Avrei preferito che non succedesse ma questo gli ha permesso di scaricare un po’ di lavoro e oggi era chiaramente più brillante. Sono soddisfatto per come siamo andati in campo decisi nel terzo periodo, rovesciando subito la partita.