benvenuto nel sito ufficiale olimpiamilano.com

Armani Junior Program: la festa di domenica celebra il basket più bello

11/05/2019
TUTTE LE NEWS »

La chiusura della regular season coincide con la grande festa dell’AJP (Armani Junior Program), il programma di promozione dell’attività cestistica varato nel 2008 e arrivato a risultati di popolarità e successo straordinari. Domenica l’area del Mediolanum Forum, interno ed esterno, sarà occupata a partire dalle ore 12 da 21 campi da basket di differenti dimensioni che pera quasi quattro ore vedranno squadre di ragazzi nati tra il 2005 e il 2012. Sarà una vera celebrazione del basket giovanile nella sua forma più pura, perché si giocherà divertendosi tutto il giorno. Alla festa partecipano 31 società per 130 squadre attive.

La festa di domenica è l’apoteosi dell’Armani Junior Program, ma il programma coinvolge lungo l’arco dell’anno 135 società affiliate e distribuite su tutto il territorio non solo milanese e lombardo. 25.000 sono i ragazzi potenzialmente coinvolti nel programma, 15.000 hanno partecipato attivamente durante questa stagione in un modo o nell’altro, attraverso i nove sottoprogrammi svolti sotto il grande ombrello AJP (Olimpia @ School, la scuola tifo dei “Fieri Guerrieri”, AJP Cup, Un Giorno da Olimpia, NBA2K, Gioco di Squadra ecc.). Durante l’anno, prima di questa festa, sono stati organizzati 25 eventi che hanno coinvolto anche giocatori e allenatori della squadra o del settore giovanile. L’AJP in realtà non si ferma mai: in estate sotto la sua ala viene organizzato il “Summer Camp” di Predazzo: quattro settimane di attività e divertimento con la partecipazione di personalità del mondo Olimpia. In altre parole, il programma e i rapporti tra l’Olimpia e i club affiliati resta attivo. 30.000 persone hanno acquisttao biglietti per partite dell’Olimpia in questa stagione attraverso il programma.

Michele Samaden è il responsabile attuale del programma: con il sostegno di Marilisa Zanini guida uno staff di ragazzi motivati che rappresentano la vera spina dorsale di un progetto che a livello internazionale collabora anche con “One Team”, il programma di responsabilità sociale di EuroLeague attraverso il quale i grandi club raggiungono le comunità in cui operano.

Questa la piantina del Basketball Village che verrà allestito domenica.