benvenuto nel sito ufficiale olimpiamilano.com

All’asta le maglie ufficiali di Datome e Hines a favore del Progetto One Team

17/02/2021
TUTTE LE NEWS »

Gli Ambassador del progetto One Team Luigi Datome e Kyle Hines scendono in campo con una raccolta fondi speciale mettendo all’asta le loro maglie ufficiali da gara autografate e le loro felpe indossate. E’ possibile partecipare sulla Piattaforma di Charity Stars dove le aste saranno attive per due settimane. L’intero ricavato sarà devoluto a Fondazione Laureus Italia per sostenere il progetto One Team realizzato in collaborazione con Olimpia Milano.

Olimpia Milano e Fondazione Laureus Italia Onlus, per il terzo anno consecutivo, sono partner dell’iniziativa One Team, promossa da Euroleague, la massima competizione di pallacanestro europea, il cui scopo è promuovere l’impegno sociale dei club che vi partecipano. Olimpia Milano ha scelto la Fondazione Laureus per intraprendere un progetto insieme a tre classi di 5° elementare della Scuola Primaria Baroni, nel quartiere Gratosoglio della periferia sud di Milano.

La scelta dell’Istituto deriva dall’intenzione di svelare il potenziale di queste realtà complesse, accompagnando i bambini nella scoperta di risorse utili ad affrontare le loro difficoltà con l’aiuto di esempi positivi e figure di riferimento.

Hines ha così commentato: “Sono felice di essere ambasciatore del progetto One Team assieme a Gigi Datome per l’Olimpia Milano. Dal 2012, dall’inizio quindi, faccio parte del programma. È stato bello vedere come di anno in anno sia cresciuto e come continui ad aiutare tante persone. Il progetto ci permette, come atleti, di avere un vero e proprio impatto nella comunità in cui giochiamo. Non vedo l’ora di continuare ad aiutare la missione di One Team”.

A fargli eco Datome: “One Team è un modo per aiutare e per sensibilizzare tematiche socialmente utili. È un onore ogni anno farne parte e poter incidere sulla vita di chi partecipa al progetto.”

ONE TEAM

One Team è il programma aziendale di responsabilità sociale (CSR) di EuroLeague Basketball e utilizza il basket per avere un impatto sociale positivo nelle realtà nelle quali opera. Euroleague Basketball e i suoi club hanno creato e implementato One Team, che unisce le attività di ogni club sotto il tema “dell’integrazione nella comunità”. Dalla sua fondazione, nel 2012, il programma One Team ha raggiunto direttamente o indirettamente 22.000 partecipanti, attraverso i diversi progetti delle singole squadre.

FONDAZIONE LAUREUS ITALIA ONLUS

“Lo sport ha il potere di cambiare il mondo” queste le parole pronunciate da Nelson Mandela, padrino e ispiratore del movimento Laureus. Fondazione Laureus Italia Onlus utilizza lo sport come strumento educativo di apprendimento, operando principalmente nelle periferie delle città italiane. L’obiettivo è aiutare bambini e ragazzi che vivono in condizioni di forte deprivazione economica e sociale al rispetto di se stessi e degli altri, a condividere e a rispettare le regole e le diversità culturali, ad integrarsi sviluppando il senso di appartenenza ad una comunità. Il tutto attraverso una metodologia che utilizza la pratica sportiva come strumento formativo che accompagni i processi di crescita dei minori coinvolti, riconoscendone le potenzialità di recupero e inclusione. In questo senso, molteplici sono le attività che hanno preso piede nelle periferie di diverse città italiane tra cui Milano, Torino, Roma e Napoli, coinvolgendo oltre 2.000 bambini in più di 20 differenti attività sportive, tra cui sport di squadra “classici” come calcio, basket e pallavolo e discipline quali surf, vela, capoeira e molte altre. Nel corso degli anni la Fondazione ha collaborato con più di 70 organizzazioni territoriali (associazioni sportive, scuole, servizi sociali ed enti del terzo settore) e ha coinvolto oltre 20 Ambassador, campioni nello sport e non solo, che sostengono i progetti in Italia. Oltre al supporto ai minori, Fondazione Laureus Italia Onlus offre attività formative rivolte agli allenatori, insegnanti ed educatori coinvolti nei suoi progetti. L’obiettivo è sempre garantire un trasferimento di competenze specifiche e permettere alle organizzazioni territoriali coinvolte di applicare autonomamente le metodologie sportive/educative pianificate da Fondazione Laureus.