benvenuto nel sito ufficiale olimpiamilano.com

One Day One Play: Nedovic alza il lob giusto per Tarczewski

18/05/2020
TUTTE LE NEWS »

Il pick and roll in transizione è spesso un’arma letale, perché aggredisce la difesa quando ancora non è perfettamente schierata. In questa azione, che risale alla gara di Tel Aviv, Nemanja Nedovic guida la transizione sulla fascia laterale del campo. Non è una situazione di contropiede, infatti tutti i giocatori del Maccabi sono al di qua di quelli di Milano e hanno tutti già identificato un uomo da marcare. Scottie Wilbekin attende Nedovic, mentre in angolo Keifer Sykes è controllato da Zoosman. Kaleb Tarczewski invece converge verso il centro e di lui si prende cura Othello Hunter.

Tarczewski va a portare il blocco, ma Nedovic prima finta di muoversi verso il centro, poi con un palleggio incrociato attacca invece da destra. Wilbekin lo segue e Hunter lo aspetta per occupare la zona in cui potrebbe penetrare. Di fatto è un raddoppio di marcatura. Tarczewski esegue il taglio alle spalle dei due difensori andando dritto al ferro. Nedovic avrebbe la possibilità di scaricare in angolo su Sykes, ma prevedibilmente la difesa sarebbe in grado di recuperare sul playmaker oppure di andare su Tarczewski al centro. Il rischio ovviamente è che Hunter con le sue braccia possa arrivare sul pallone.

Il passaggio di Nedovic, in gancio, è un lob che sorvola la difesa e arriva esattamente al punto giusto, pronto per essere convertito in una schiacciata da Tarczewski, che approfitta della mancata rotazione a centro area dei difensori presenti sul lato deboli, dove Quincy Acy aspetta Luis Scola e Angelo Caloiaro segue Vlado Micov. La chiave del successo del possesso è data dalla lettura della situazione da parte di Nedovic e ovviamente dal movimento senza palla di Tarczewski.